Cosa puoi fare Tu - Amici Senza Confini Onlus

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cosa puoi fare Tu

Sostienici


Cosa puoi fare Tu


Anche TU puoi aiutarci a sostenere il nostro obiettivo di rendere la vita migliore a persone in difficoltà,


adottando un bambino a distanza

sostenendo il progetto Briciole

sostenendo il Microcredito

sostenendo il Fagem

acquistando i nostri regali solidali, i gadget e le bomboniere solidali

diventando nostro Socio

partecipando al Premio Internazionale di Poesia, Narrativa e Fotografia


oppure facendo una semplice donazione

 


 


C.F.97558490583


 
 





Non dimenticare il  5 x 1000! A te non costa nulla ma per noi è una grande risorsa!


Se rappresenti un’Azienda, Società o Attività Commerciale, puoi sostenerci come Sponsor nei nostri eventi, oppure facendo una donazione economica o in prodotti (esempio generi alimentari, materiale didattico, giocattoli, abiti, medicine, apparecchiature mediche e/o informatiche, ecc.).


Conto Corrente Bancario:
Associazione Amici Senza Confini Onlus
Banca Prossima
Codice IBAN IT55 U033 5901 6001 0000 0007 697

Conto Corrente Postale:
Associazione Amici Senza Confini Onlus
Poste Italiane S.p.A.
Codice IBAN IT90 O076 0103 2000 0000 1359 639

Bollettino Postale:
Associazione Amici Senza Confini Onlus
Via Solunto, 5 – 00183 Roma
c/c n. 1359639



 




 

I BENEFICI FISCALI DELLA DONAZIONE DA PARTE DELLE PERSONE FISICHE

Avvalendosi della normativa sulle Onlus, si potrà:

- dedurre la donazione effettuata
(con esclusione di quelle in contanti) dal reddito, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14, comma 1 del D.L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005);

oppure

- detrarre
dall’imposta lorda il 19% dell’importo donato, fino ad un massimo di 2.065,83 euro (art. 15, comma 1, lettera i-bis, del D.P.R. 917/86).

I benefici non sono cumulabili tra loro.

Per fruire dei benefici fiscali concessi dalla legge alle persone fisiche è necessario conservare la ricevuta, postale o bancaria della tua donazione (attestazione di donazione).
Per le donazioni tramite bonifico o carta di credito l'estratto conto ha valore di ricevuta. Senza le sttestazioni di pagamento, la sola ricevuta emessa dalla ONLUS non ha alcun valore.
Una persona fisica potrà così dedurre la ricevuta con la dichiarazione dei redditi.

Ricordiamo che:

- le deduzioni
: sono le somme che si possono sottrarre dal reddito su cui poi si calcolano le imposte;
- le detrazioni
: sono le somme che, una volta calcolate le imposte da pagare, si possono sottrarre da queste, in modo da pagare di meno.


AGEVOLAZIONI FISCALI RISERVATE ALLE IMPRESE

Per quanto invece concerne le imprese:

- è possibile dedurre dal reddito d'impresa complessivo le donazioni a favore delle ONLUS (con esclusione di quelle in contanti), per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005);

- è possibile dedurre
le donazioni a favore delle ONLUS per un importo non superiore a 2.065,83 euro o (se superiore) al 2% del reddito d'impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86).

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro.
E’ importante  conservare la ricevuta, postale o bancaria della donazione effettuata.
Per le donazioni tramite bonifico o carta di credito l'estratto conto ha valore di ricevuta. Senza le sttestazioni di pagamento, la sola ricevuta emessa dalla ONLUS non ha alcun valore.
Un’azienda potrà così dedurre con la dichiarazione dei redditi.


L’associazione attesta di possedere tutti i requisiti soggettivi ed oggettivi richiesti dalle normative citate.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu