Diventa Socio - Amici Senza Confini Onlus

Vai ai contenuti

Menu principale:

Diventa Socio

Sostienici


Diventa Socio


Regolamento Interno

Art. 2 -  I Soci

2.1.
L’Associazione si compone di un numero illimitato di soci.
2.2. Possono essere soci dell’Associazione tutte le persone fisiche aventi la maggiore età, persone giuridiche o enti collettivi, italiani o stranieri residenti in Italia, che avendo sentimenti e comportamenti democratici, condividano le finalità dell’Associazione. Possono essere inoltre soci le Associazioni aventi scopi ed attività non in contrasto con quelli di Amici Senza Confini Onlus.
2.3. Per diventare socio il soggetto richiedente dovrà riempire un modulo di richiesta (all. “A” al presente Regolamento Interno) con tutti i suoi dati e la scelta della categoria di socio alla quale vuole aderire, dichiarando di accettare e quindi osservare tutte le norme contenute nello Statuto dell'Associazione e nel presente Regolamento Interno.
2.4. Nel caso dei soci ordinari la domanda dovrà essere valutata ed accettata dal Consiglio Direttivo. Se accettata, il futuro socio dovrà provvedere al pagamento della quota associativa entro due mesi dalla comunicazione (a mezzo posta elettronica o posta semplice) dell'avvenuta accettazione.
2.5. Per le altre tipologie di soci la richiesta sarà considerata accettata al momento del ricevimento da parte dell'Associazione della quota associativa, che dovrà essere versata entro due mesi dalla presentazione del modulo. Tali quote non sono in alcun modo ripetibili, né in caso di scioglimento del singolo rapporto associativo né in caso di scioglimento dell’Associazione e non sono né trasmissibili, né rivalutabili.

Art. 3 - Requisiti dei soci

Per quanto riguarda le categorie sostenitore e benemerito, non dovendo partecipare attivamente alla vita associativa, non è richiesto alcun requisito particolare. Per i soci ordinari, i quali si assumono il compito, nei limiti delle proprie possibilità, di partecipare personalmente all’attività dell’Associazione, è richiesto che si presentino al Consiglio Direttivo, comunicando il tipo di supporto che potranno dare all'Associazione sia in termini di tipologia di attività, sia in termini di quantità di tempo.  È fondamentale che gli impegni presi nel corso della partecipazione all'attività associativa siano portati a termine, in caso di impedimento deve esserne data comunicazione al Presidente o al Vice Presidente con debito anticipo, pena decadenza della nomina di socio.

Art. 4 - Categorie di soci
I soci sono classificati in quattro categorie:
4.1. Soci Fondatori: coloro che hanno partecipato alla costituzione dell’Associazione e che sono esonerati dal pagamento della quota annuale. I soci fondatori che escono dall'Associazione nel momento in cui vorranno rientrare non potranno più beneficiare della qualifica di fondatore, pertanto saranno soggetti alle regole delle altre categorie di soci.
4.2. Soci Ordinari: coloro che si assumono il compito, nei limiti delle proprie possibilità, di partecipare personalmente all’attività dell’Associazione, oltre al pagamento della quota annuale pari ad euro 60.00 (sessanta). La quota fa riferimento all'esercizio sociale che va dal 1° gennaio al 31 dicembre, qualunque sia la data del versamento. I Soci Ordinari hanno diritto di voto.
4.3. Soci Sostenitori: coloro che mediante pagamento di un contributo annuale libero, avente un limite minimo di euro 65.00 (sessantacinque) ed un limite massimo di euro 5.000,00 (cinquemila), sostengono l’Associazione con il loro contributo economico. Essi non hanno diritto di voto e sono esonerati dal versamento della quota annuale.
4.4. Soci Benemeriti: coloro che vengono nominati tali dal Consiglio Direttivo per meriti o distinzioni particolari nei confronti dell’Associazione o per avere contribuito finanziariamente con delle donazioni superiori ad euro 5.000,00 (cinquemila). Essi sono esonerati dal versamento della quota annuale e non hanno diritto di voto.
I membri dell’Associazione hanno parità di diritti. Il diritto di voto è invece riservato ai soli soci fondatori e ordinari, perché sono gli unici che partecipano attivamente alla vita associativa e lavorano fianco a fianco per il bene dell'Associazione. La partecipazione dei soci alla vita associativa è a tempo indeterminato.

5. - Doveri dei soci
L’appartenenza all’Associazione ha carattere libero e volontario, ma impegna gli associati al rispetto delle risoluzioni prese dai suoi organi rappresentativi, secondo le competenze statutarie e così come da Regolamento Interno che è implicitamente accettato all’atto dell’ammissione a socio.

6. - Dimissione ed esclusione dei soci

La qualifica di socio può venir meno per i seguenti motivi:
6.1. per dimissioni presentate al Consiglio Direttivo da comunicarsi per iscritto almeno un mese prima della scadenza dell'esercizio sociale;
6.2. per mancato pagamento della quota annuale entro due mesi dalla scadenza del precedente esercizio sociale;
6.3. per decadenza dei requisiti descritti nell'art. 3 del presente Regolamento Interno;
6.4. per deliberazione del Consiglio Direttivo per accertati motivi di incompatibilità con la natura e le finalità dell’Associazione; per denigrazione dell’Associazione, degli organi sociali o dei soci; per l’avvenuta inosservanza delle disposizioni dello Statuto, del Regolamento Interno e delle delibere degli organi sociali;
6.5. per avere attentato in qualche modo al funzionamento dell’Associazione ostacolandone lo sviluppo; per avere commesso e/o provocato disordini durante le manifestazioni;
6.6. per appropriazione indebita dei fondi sociali, di atti, documenti o altro di proprietà dell’Associazione;
6.7. per avere arrecato in qualche modo danni morali o materiali all’Associazione, ai locali ed alle attrezzature di sua pertinenza.
La delibera di esclusione è presa dal Consiglio Direttivo con la maggioranza dei due terzi dei presenti ed è comunicata per iscritto all’associato, a mezzo posta, compresa quella elettronica, indirizzata ai recapiti forniti al momento dell’iscrizione a socio o successivamente comunicati per iscritto al Consiglio Direttivo. A tale scopo il Consiglio Direttivo procederà, entro i primi tre mesi di ogni anno sociale, alla revisione della lista dei soci. Sia l’esclusione che il recesso non danno diritto al rimborso delle quote associative versate.



QUOTA ANNUALE SOCIO ORDINARIO Euro 60,00 (sessanta)

QUOTA ANNUALE SOCIO SOSTENITORE da Euro 65,00 (sessantacinque) a Euro 5.000,00 (cinquemila)

Regolamento Interno

Deducibilità del tuo contributo




 


 


C.F.97558490583


 








Torna ai contenuti | Torna al menu